365 ottimi motivi per essere una pecora nera

365 ottimi motivi per essere una pecora nera
Andrea Valente

La Pecora Nera ne ha combinata un'altra delle sue. Anzi, 365 altre delle sue! Il simpaticissimo personaggio inventato da Andrea Valente ha creato da anni un vero "club" di affezionati lettori, che non sono solo lettori, ma si sentono soprattutto pecore nere! E cosa fa una pecora nera? Come vive, a cosa pensa, quali riflessioni nascono sotto la sua lana scura? Ci viene in aiuto un nuovo libro della amatissima pecora (che spesso fugge anche su matite e astucci, diari, spazzolini e tovagliette all'americana): in questa nuova opera la Pecora Nera ci regala 365 ottimi motivi per diventare come lei. Sono pensieri in ordine sparso su piccole e grandi questioni della vita, e sotto tutto c'è una grande curiosità e la voglia di non omologarsi, di poter dire la propria senza pensare a cosa fanno gli altri. C'è voglia di libertà, come sempre, e anche un po' di filosofia. Filosofia? Non aspettiamoci un libro noioso, ma se la filosofia è l'amore della conoscenza, allora anche la Pecora Nera, a modo suo, è una filosofa: e chi si sente pecora nera, pure, diventa filosofo dentro di sé. Essere diversi non è facile, ma grazie al cielo nel mondo non tutte le pecore sono bianche.

A nostro parere: il libro è una conferma del lavoro di Andrea Valente, il "papà" della pecora, che in tutti questi anni ha lavorato attorno ad un personaggio sempre più amato e seguito. L'opera è divertente e stuzzicante, da avere.

Inserito