Incontro tematico su LA TUTELA DELLA SALUTE

Locandina evento

Giovedì 21 marzo 2024, ore 17.00

La società italiana, al pari di quella delle nazioni occidentali più progredite, da tempo sta conoscendo un forte incremento della popolazione anziana: i progressi della medicina, un più alto tenore culturale degli individui e l’adozione di nuove politiche sanitarie hanno permesso che l’inevitabile processo di invecchiamento, caratterizzato dal decadimento dei meccanismi di difesa dell’organismo, non sia avvertito più come condanna ma “un privilegio e una meta”. 

Se non possono correggere il proprio patrimonio genetico, i “nuovi anziani” possono cercare di modificare in meglio lo stile di vita al fine di prevenire le patologie, introducendo misure preventive efficaci, come una regolare attività fisica, una alimentazione equilibrata, l’assiduo controllo medico, ecc.  

Queste forme di prevenzione primaria che hanno l’obiettivo di ridurre o eliminare i fattori di rischio saranno oggetto dell’intervento della dott.ssa Teresa Paradiso, Dirigente Medico in Medicina Interna P.O. Bisceglie  nell’ambito di una conferenza promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Università della Terza Età – APS Trani.  

Il programma dell’evento prevede una seconda relazione sulla “Donazione degli organi” a cura dott.ssa Giovanna Liso, Dirigente Medico Reparto Animazione P.O. - Bisceglie. 

L’AIDO – Associazione Italiana Donazione Organi – è impegnata a diffondere la pratica del dono di organi, cellule, tessuti per restituire a chi ne ha necessità una nuova speranza di vita. 

L’intento dei promotori dell’evento è quello di promuovere una cultura della prevenzione e del dono biologicoe dei trapianti che travalichi l’interesse personale per assumere il carattere della solidarietà sociale. 

“Date ben poco quando date dalle vostre ricchezze. È quando date voi stessi che date veramente” ( Kahlil Gibran, Il profeta, 1923).

Galleria